martedì 28 dicembre 2010

Artefacto: intervista con Pepe Sanmartin

E' uscito il nuovo numero di Artefacto 37.
Omar Zevallos intervista questa volta Pepe Sanmartín.
Pepe è un architetto, designer grafico e animatore peruviano con una lunga esperienza in varie pubblicazioni, e  il suo lavoro  sta cominciando ad essere conosciuto nel mondo.
L'opera qui sotto ha avuto  la MENCIONES DE HONOR al Festival di Bostoons 2010
"El papel en blanco es una ventana a la libertad""Un foglio bianco è una finestra verso la libertà"
dal suo sito
http://4.bp.blogspot.com/_N9xnykvddsY/TRIL_1hY0dI/AAAAAAAAAR0/JthwEyp8jow/s400/navidad%2Bcn%2Bacuerdo%2Blimitado.jpg
saludo navideño reflexivo
Recentemente a Cancun nostri governi finalmente raggiunto un accordo per affrontare il problema globale del cambiamento climatico (in Copenhahue finì nel nulla), ma è piuttosto debole per farne fronte. Come ognuno di noi ci tocca utilizzare questi giorni di riflessione per rinnovare i nostri spiriti e cambiare i nostri atteggiamenti (tra cui alcuni costumi) per il bene della propria e collettiva, e quindi il miglior modo per affrontare questa crisi ambientale.


día del árbol (Festa degli alberi)
A novembre è iniziato Arbor Day, celebrato in diverse parti della nostra Madre Terra. In alcune località, con gli altri e senza la presenza di un albero. Il disboscamento illegale e / o irresponsabile individuali, di gruppo, o politico, impedire l'honoree è presente in questa celebrazione. Tuttavia, ritengo che la consapevolezza di cosa sia un albero, una foresta è in crescita, anche se lentamente. Facciamo in modo che la nostra azione per la loro tutela, conservazione e rimboschimento sia reale e concreto.

http://3.bp.blogspot.com/_N9xnykvddsY/TOXn3CPzAGI/AAAAAAAAAPE/uOQzQmekKNA/s400/dia%2Baire%2Bpuro.jpg
día del aire - Pepe Sanmartin

pepe sanmartín (web site)

----------------------------------------
Tra gli altri bei articoli di Artefacto 37 mi soffermo su quello riguardante Erdogan Basol
El fino humor de Erdogan
Uno de los grandes caricaturista turcos
Erdogan Basol è forse uno dei
i più grandi cartoonists
 del Medio Oriente. Le sue
opere sono in musei e mostre
in tutto il mondo, con quel sottile
umorismo che è servito a
ottenere numerosi premi. Qui
un campione del suo talento.http://www.irancartoon.ir/gallery/albums/album188/Erdogan_Basol_Turkey.jpg




Scrive Punal Francisco, con
ERDOGAN
il mondo ride in modo nuovo
nuovo.
L'umorismo è dionisiaco, la retorica apollinea, l'
umorismo mantiene più intuizioni del futuro,
i ricordi più la retorica del passato.
L'umorismo è il nuovo percorso ha
fascino dell'imprevisto, la retorica è
groove vecchio ...
E le sue linee sono in vigore tutti i giorni,
il lavoro dei fumettisti molti
in tutto il mondo, trovano la
capacità di perturbare l'ordine delle
le cose, e ci invitano a guardare a ciò che abbiamo
intorno in modo diverso.
Il lavoro dell' artista turco Erdogan Basol, ne
è un esempio.


portre_01
Autoritratto di Erdogan Basol

http://www.erdoganbasol.com/


!ARTEFACTO Nro. 37!


Terminamos el año con la edición número 37 de la revistita virtual Artefacto, que acaba de cumplir tres años de estar cada mes con ustedes. En esta edición tenemos una entrevista con el talentoso humorista gráfico peruano Pepe Sanmartín, además la celebración de los 107 años del genial Walt Disney; pero también una nota sobre nuestro amigo el humorista turco Erdogan Basol.
Interesante está la entrevista con Ariel Olivetti, que cuenta su trabajo en la famosa Marvel Comics y lo que dice la ilustradora oficila de los libros de Harry Potter para América Latina. Está bueno este número, no se lo pierdan y ya saben que pueden descargarla gratis desde aquí:

by OMAR & HUMOR


Feliz Año Nuevo OMAR!! :D :D

---------------------------------------------
Articoli correlati:
Freud e Rulfo visti da Omar Zevallos
OMAR il caricaturista peruviano
Mercedes Sosa
¡¡¡FELICES FIESTAS!!! : gli auguri di Omar Zevallos
Artefacto: intervista con Horacio Cardo
Artefacto: intervista con Agustín Sciammarella
Artefacto: intervista con Mordillo
Artefacto 30 (numero speciale): intervista con Nico di Mattia
Artefacto: intervista con Quino
Artefacto: intervista con Pedro X. Molina
Artefacto: intervista con Pedro MéndezArtefacto: intervista con Serge Scotto
Artefacto: intervista con Iván Prado
Artefacto: intervista con Poly Bernatene

1 commento:

  1. Ciao Fany. Un caldo abbraccio e i migliori auguri per un felice Anno.

    RispondiElimina