sabato 21 gennaio 2017

Rinascita a Rigopiano


"Cuore e lacrima" - Alla mia terra, alle vittime...agli eroi.
Marco D'Agostino


Prima 3 scosse di terremoto e poi la slavina.
Si lavora senza sosta nella ricerca dei dispersi all'hotel "Rigopiano" di Farindola, spazzato via da una slavina mercoledì. Il bilancio attuale è di 11 sopravvissuti (9 salvati e i primi due scampati) e di cinque vittime estratte dalle macerie, 23 dispersi. I Vigili del Fuoco riferiscono di avere "altri segnali da sotto la neve e le macerie, stiamo verificando. Potrebbero essere persone vive, ma anche le strutture dell'albergo che si muovono sotto il peso della neve".
Terribile la tragedia di Rigopiano che evidenzia in toto i difetti ed i pregi del nostro paese.
 I difetti sono i ritardi burocratici davanti all’emergenza ,  la carenza di mezzi e di coordinamento. I pregi sono invece la forza di volontà dei sopravvissuti, le capacità professionali dei soccorritori e la passione dei volontari.
Meravigliosi quegli angeli del soccorso alpino e della Guardia di Finanza che nella notte, partono con gli sci con le pelli di foca per raggiungere sotto la bufera di neve Rigopiano, arrivano alle quattro del mattino e da allora continuano a scavare incessantemente.
Un grande abbraccio a tutti.


Rinascere
Rigopiano, 10 persone salve.
Oggi per il manifesto web.
L‘omaggio di Pazzo per Repubblica.
Mauro Biani 

-


Quanta neve!
Dovrete intervenire voi eroi!
Makkox #Gazebo
-


Purtroppo ci sono anche  i lupi e gli sciacalli...

Abruzzo
CeciGian




Nessun commento:

Posta un commento