venerdì 24 novembre 2017

XVII concorso umoristico internazionale dell'Ucraina "INDIPENDENCE": i vincitori


L'Associazione dei caricaturisti ucraini annuncia i vincitori del

XVII Cartoon Contest "INPENDENCE"

Tema "SCACCHI"

L'incontro della giuria del XVII Concorso Internazionale "Indipendence" (tema: "Chess") si è tenuto il 27 ottobre 2017 in Petrikov , nella sala del Sindacato Nazionale degli Artisti di Ucraina.

Hanno partecipato 121 cartoonist provenienti da 30 paesi con 387 opere.
90 le opere selezionate e presentate alla mostra e nel catalogo.
 I vincitori sono stati divisi in due gruppi: la Lega Ucraina (cartoonist dell' Ucraina) e la Lega Internazionale.



I VINCITORI:


LEGA UCRAINA:

1 ° posto Talalay Igor (Chernivtsi).


1 ° posto Talalay Igor (Chernivtsi).
2 ° posto Semendyaev Sergei (Berdyansk).
3 ° posto Matveev Boris (Kherson).
Menzioni d'onore: Dubovskii Alexander (del Dnepr) Levitskiy Vitaly (Rivne), Mayorenko George (Kiev), Shuljak Paul (Rivne, Diploma del Sindacato Nazionale degli Artisti di Ucraina).



International League:



1 ° posto Shmidt Aleksandr (Russia).
2 ° posto Kononov Dmitry (Russia).
3 ° posto Zen Yang Li (Cina).
Menzioni d'onore: Dabrovski Dariush (Polonia), Mohsen Ebrahimi (Iran), Zhaleh Yosefinezhad (Iran), Ignat Mihay (Romania, Diploma dell'Unione Nazionale dei Giornalisti di Ucraina).



PREMIO SPECIALE:

Momot Valery (del Dnepr) - Diploma Yuri Kosobukin.
Solonko Vladimir (Kiev) - Diploma dell'Associazione dei caricaturisti ucraini.
Associazione degli ucraini Cartoonists






WINNERS OF CONTEST:
Ukrainian League:
1 place - Talalai Igor (Chernivtsi).
2 place - Semendyaev Sergey (Berdyansk).
3 place - Matveyev Boris (Kherson).
Laureates of the contest: Dubovsky Alexander (Dnipr), Levitsky Vitaliy (Rivne), Majorenko Georgy (Kiev), Shulyak Pavlo (Rovno, Honorary Diploma of the National Union of Artists of Ukraine).
International League: 
1 place - Schmidt Alexander (Russia).
2 place - Kononov Dmitry (Russia),
3 place - Yang Lijie (China).
Laureates of the competition: Dabrowski Dariusz (Poland), Mohsen Ebrahimi (Iran), Zhaleh Yoosefinezhad (Iran), Ignat Mihai (Romania, Diploma of the National Union of Journalists of Ukraine).
SPECIAL AWARD:
Momot Valeriy (Ukraine, Dnipr) – Diploma Yuri Kosobukin.
Solon’ko Vladimir (Ukraine, Kiev) – Diploma of the Association of Ukraine Cartoonists.


Association of Ukrainian cartoonistsКаталог (формат PDF) / Catalogo (PDF format)
--------------------------------------------------------------------------------------
Giuria: 
Golovko Oksana (editorialista leader per la "Uriadovyy Corriere"),
 Vitaly Zablotskiy (. Ph.D., professore presso l'Università Pedagogica Nazionale intitolata a M. P. Dragomanova),
Lukyanchenko Igor (fumettista),
Kocubej Nicholas (Onorato Artista di Ucraina)
Tovmach Eugene (direttore amministrativo e la commercializzazione della SEC "terminale"), Nina Kosobukin
Kosobukin Tatiana.
-------------------------------------------------------------------------------------

Mi affiderò al lavoro della contessa Nina Mikhailovna Podgorichani (1889-1964) - una poetessa e una grande dilettante del gioco degli scacchi . Ecco una delle sue poesie dedicata a questo nobile gioco:

SOPRA LA SCACCHIERA
E se il cuore è divorato con angoscia,
E se la ferita non guarisce in essa, -
Appoggiati alla scacchiera:
Qui è lo stesso mondo, ma solo senza inganno.
E se passione, amara, fatale
Ti tormenta senza riposo e tempo, -
Appoggiati alla scacchiera:
Anche qui, passione, ma solo senza macchia.
E se tu, tormentato dalla lotta,
Giorno dopo giorno languisci nella disperazione, -
Appoggiati alla scacchiera:
Ed ecco la lotta, ma solo più nobile.
E se la forza, la gioia e la pace
Lei lo prese, quello che è come un cervo, -
Appoggiati alla scacchiera:
E qui amore, ma solo senza sofferenza!

Per questo non ho nulla da aggiungere, tranne che gli scacchi come gioco sono sopravvissute ai millenni e sono entrati per sempre nella storia dell'umanità come il gioco dei giochi. Ma le opere di questo concorso nella storia, non lo so, ma lo spero molto.
Konstantin Kazanchev
(Organizzatore del concorso - Presidente del consiglio di amministrazione dell'Associazione dei vignettisti)



Persino le persone che sono lontane dagli scacchi riconoscono che l'autorità del gioco è saggia e sottile. Il confronto degli scacchi con l'arte non è sorprendente.
Le parti si svolgono in condizioni di tempo limitato e stress illimitato. Una sola mossa
puoi perdere tutto. Ha preso parte - vai! E non puoi riprendere le mosse. Tutto come nella vita. Da qui la tragedia nascosta del gioco.
Il gioco antico, ha sempre attratto artisti, in particolare artisti di cartoon. Dopotutto, il cartoon non è solo ironico o umoristico - simboleggia. Gli scacchi sono un mondo di bianco e nero, come la grande arte grafica. Il linguaggio della caricatura è comprensibile ai terrestri senza traduzione - come le mosse di scacchi.
Il fumettista vede e comprende ciò che di solito è nascosto sotto la copertina della vita di tutti i giorni. Questo vale anche per gli scacchi che non sono solo un modello o una metafora della vita. Gli scacchi sono una forma speciale di vita, dando ai giocatori (e agli spettatori!)
gioia e momenti di felicità. Quindi, vignette sugli scacchi - sul nostro mondo in generale, sul destino dell'intelletto nel mondo computer, la lotta tra il bene e il male.
Qui i giocatori si sono congelati e sono pronti a risolvere i segreti della posizione per un'eternità - lascia che il mondo e tutti gli affari
aspettino. E con il mondo andrà tutto bene, se le persone giocheranno a scacchi e ridono dei disegni umoristici ...
Le opere dei partecipanti, inviate da artisti di diversi paesi, sono soddisfacenti. Grazie, maestri meravigliosi!
I membri della giuria erano apertamente a disagio nel determinare il meglio: dovevano scegliere tra chi.
Zablotskyi Vitaly, (Dottore in Filosofia, Professore)

Nessun commento:

Posta un commento