martedì 22 dicembre 2009

Arbeit macht frei


ARBEIT MACHT FREI
Rubata la tristemente famosa scritta in ferro posta all'entrata del campo di concentramento di Auschwitz.
Se "Il lavoro rende liberi" era una beffarda menzogna vero è che l'oblio può rendere stupidi.
Pubblicato da uber


LA STORIA "INSEGNA"
Pubblicato da totocali



Mi scrive l'amico Salmastro
ho notato che la vignetta su Auschwitz contiene un errore...ma è un particolare che di cui ho appreso l'esistenza solo due giorni fa:

si tratta della "B":

L' ordine del comandante Höss e la sfida del fabbro-prigioniero

L' insegna forgiata con una «B» rovesciata in segno di ribellione

Il prigioniero 1010 entra ad Auschwitz il 20 giugno del 1940, dissidente politico polacco, non ebreo, ficcato sui primi convogli. Fabbro, artista del ferro, viene scelto dai nazisti per guidare la Schlosserei, l' officina che fabbrica lampioni, inferriate, sbarre. Lì costruisce la cancellata, lì decide di piazzare quella «B» rovesciata (in Arbeit), sommessa rivolta della grafia. La scritta viene innalzata su ordine di Rudolf Höss, primo comandante del campo. Per lui la frase simboleggia gli anni in carcere, sotto il governo di Weimar, quando il lavoro lo aveva aiutato «a sentirsi libero». Per Primo Levi (La Tregua) sono «le tre parole della derisione», che stanno sopra «la porta della schiavitù». Per Jan Liwacz rappresentano un problema di metallurgia e una sfida nascosta ai nazisti: incastonare un errore per ribellarsi alla loro spietata ironia. «Gli aguzzini volevano imbrogliare le vittime fino all' ultimo. Illudere i morti viventi che sarebbero sopravvissuti. Lavorando. E' diabolico. Lo slogan è stato posto anche all' entrata di altri campi e nei ghetti. Con lo stesso obiettivo: uno scherzo cinico, demoniaco». Quand' era bambino, Aharon Appelfeld è scampato allo sterminio nascosto nei boschi dell' Ucraina,[...continua]
(Frattini Davide)

infatti ecco la foto:


Portata via all'alba di venerdì 18 dicembre l'iscrizione «Arbeit Macht Frei» («Il lavoro rende liberi») all'ingresso del campo di sterminio di Auschwitz . L'insegna è stata ritrovata nella notte tra domenica e lunedì. Cinque arresti. I ladri avrebbero agito su commissione
------------------------------------------------------------------

3 commenti:

  1. Auguri a tutti gli amici del gruppo Fany.

    ChaoLin LinGiù

    RispondiElimina
  2. @ Lino
    Tanti auguri !!

    PS: non è che hai sbagliato post? 8)

    RispondiElimina
  3. Come hai fatto ad indovinare?
    ;-)

    ChaoLin LinGiù

    RispondiElimina