mercoledì 2 maggio 2012

Giovannino Guareschi

Giovannino Guareschi

 Nascita di un umorista 1 maggio 1908

 

La storia di Giovannino senza paura (1908)


 1° maggio 1908: a Fontanelle, l’infanzia
nasce a Fontanelle di Roccabianca (PR) Giovannino Oliviero Giuseppe Guareschi figlio di Lina Maghenzani, maestra elementare del paese, e di Primo Augusto, negoziante di biciclette, macchine da cucire e macchine agricole. La casa natale è anche sede della «Cooperativa Socialista» che, in occasione della «Festa del Lavoro», ha organizzato un comizio. Le bandiere rosse delle sezioni socialiste della Bassa si ammassano sotto le finestre di casa Guareschi.
«quella mattina (...) ho il primo contatto diretto con la politica e la lotta di classe. (...) Il capo di quei rossi, Giovanni Faraboli, un omaccio alto e massiccio come una quercia (...) fattosi alla finestra di cucina, mi mostra agli altri rossi (...) spiegando loro che, essendo io nato il primo maggio, ciò significa che sarei diventato un campione dei rossi socialisti! (...) E anni e anni passeranno carichi di travaglio da questo primo maggio, ma intatto mi rimarrà nella carne il tepore delle mani forti di Giovanni Faraboli.»
Continua...





Qualche disegno da  "Bazar la satira a Parma dal 1908 al 1937"




1
Vignetta di Giovannino Guareschi - Nel cielo di piazza Garibaldi (Straparma 1929) - Dettaglio



 Giovannino Guareschi nella casa di Marore con il mandolino


Vignetta di Giovannino Guareschi - Il padre di Guareschi e l'avvocato Parolari




Giovannino Guareschi senza baffi



La classe di Giovannino Guareschi 1926-27


Vignetta di Giovannino Guareschi - Nel cielo di piazza Garibaldi (Straparma), 1929









Vignetta di Giovannino Guareschi - La direttissima Parma - Busseto (Bazar) 1937


Vignetta di Giovannino Guareschi - Ghiaia Fantasia natalizia (La Guardia al Brennero 1930)

***************************************************************
http://www.ibs.it/code/9788878471900//giovannino-guareschi-nascita-di.html?shop=5313

http://www.aenigmatica.it/oedipower/index.php?topic=33994.0

Nessun commento:

Posta un commento