mercoledì 18 maggio 2011

Elezioni comunali 2011: Milano, Piazza dei Miracoli.

Brutte notizie dalle urne per Berlusconi e Bossi.
Il voto di Milano che da in vantaggio Pisapia alla Moratti, dice  che la gente prima berlusconiana è stanca e delusa, dalle leggi ad personam, dai festini di Arcore,  dalle barzellette idiote, e dalla politica ridotta a propaganda.
Il risultato inaspettato, ma fortemente auspicato  ha fatto fiorire una marea di vignette:

PIAZZA DEI MIRACOLI

Elezioni Amministrative 2011. 
A Milano inaspettato vantaggio di Pisapia.
Brutto colpo per il Cavaliere.

Pubblicato da uber
Etichette: berlusconi, destra, elezioni, sinistra


Giannelli http://www.corriere.it/


Pisapia conquista Milano e va al ballottaggio. Berlusconi, flop di preferenze.
Portos

Un tautogramma benaugurante di Nadia Redoglia



Prece per Piero perchè Pisapia, prontamente, persegua e prosegua.
Nadia Redoglia

Per piacere Piero, prosegui principali percorsi precedenti, perfezionandone princìpi. Pur pacatamente, proponi, porgi, pretendi: pensieri, parole, progetti, produzioni prolifiche per Persone produttive, patriotticamente presenti, pacifiche, padri preoccupati per prole, per propri padri, purtroppo perseguitati per pensioni povere. Primipare, puerpere pressate: patemi per precarietà. Provvedi puranche perifericamente, pretendendo partecipazione. Proteggila. Porta palpabile presenza, progresso, passando pazientemente per posti praticamente perduti. Pontifica per pochi. Placca perentoriamente privilegi per prìncipi, papaveri (pur pupe premier), postulanti, parvenu, prepotenti potenti, pavidi paracadutisti, prestasoldi pericolosi, pagliacci pretenziosi, predatori, pappagalli principianti, parassiti paraculi.
Prode, piemontese Piero, pervicacemente puoi! Pur poeticamente prevalgano promesse promesseci, passioni (pregresse per PCI ?). Procedi.
Pronti per perdonare peccati partoriti pretestuosamente, presuntuosamente, pudicamente (?!) per Piero preghiamo. Pertanto procedi, perdio!
Per Pisapia pure, pur pallottante,possediamo probabilità pugnanti, perseguibili. Perciò plaudiamo. Poniamoci pronti,pur pensierosi, promettenti per perseverar perfomance. Pur proclamati paradossali, premiamo perché paradosso primeggi!
Articolo 21 - Press a poco

Benny - Libero


http://3.bp.blogspot.com/-WJfy4xYnpGo/TdI-88E7q7I/AAAAAAAAC_Q/ApLuc_dpG9g/s1600/STRISCE%2BBAVOSE%2B686.JPG
Sette meno...?
giors e gugu STRISCE BAVOSE

La breccia di Pisapia

Sapessi com’è strano scoprirsi comunisti a Milano. L’avvocato Pisapia avrà pure il cognome di una confraternita religiosa, ma la sua vittoria impossibile contro Mestizia Moratti ha gettato nello sconforto i benpensanti. Come impedire che fra due settimane la capitale del berluscottimismo finisca nelle mani dei centri sociali, degli zingari e degli interisti? Asserragliato nel suo covo di Arcore, il capo della resistenza ha iniziato a studiare le contromosse. La più semplice: un cambio in corsa del candidato. Fuori Moratti, affaticata, e dentro Nicole Minetti, l’igienista dentale che in vista del ballottaggio potrebbe battere la città palmo a palmo, offrendo una rimozione gratuita del tartaro a tutti i milanesi.

Intanto i giornali clandestini che appoggiano la resistenza continuano a scavare nel passato opaco del candidato rosso. Sembra che durante il suo ultimo viaggio a New York, nello stesso albergo frequentato dal banchiere del viagra Strauss-Khan, l’avvocato Pisapia sia saltato addosso a una edizione rilegata della Costituzione americana, tentando di possederla sul divano. Lo staff della Santanchè giudica la pista molto attendibile. Non si esclude un colpo di scena finale. Oltre a essere un vietcong reincarnato in un katanga, Pisapia è infatti un noto garantista che ha spesso polemizzato con gli eccessi della magistratura. Perciò Berlusconi starebbe meditando di candidare lui sindaco di Milano, offrendo in cambio la Moratti e la metà di Pirlo. Ma Bersani nicchia: vuole anche l’altra metà.
Massimo Gramellini17/05/2011

fabiomagnasciutti
Oracoli - SERGIO STAINO




Italia sì

Ma quanti voti avrà preso quel Lassini che riempì Milano di manifesti in cui paragonava i magistrati che indagano sul premier alle Brigate Rosse? 872. Ottocentosettantadue. Nonostante il sostegno della Santanchè e nonostante i titoloni con la bava alla bocca del giornale amico della Santanchè. Se ne deduce che fra gli elettori milanesi del centrodestra, decine di migliaia, gli ultrà dell’antigiustizialismo siano appena una manciata: molto meno numerosi di quanti se ne incontrino in certi studi televisivi. Allo stesso modo, gli elettori torinesi di centrosinistra hanno rimediato con un sussulto di buonsenso alla scelta spregiudicata dei loro politici, che avevano messo in lista un reperto archeologico del craxismo come Giusi La Ganga. Nella classifica delle preferenze, La Ganga si è classificato ventitreesimo: praticamente in serie B.

Tutto questo per dire che l’italiano comune non è poi così isterico, ottuso e manovrabile come lo si rappresenta. A furia di diseducarlo all’esercizio della cittadinanza con l’esaltazione quotidiana dei cattivi esempi che provengono dall’alto, ci eravamo convinti che fosse un suddito smanioso soltanto di emulare i suoi padroni. Non è così. Non sempre, almeno. Nel silenzio e nella solitudine dell’urna (forse l’unico luogo dove ancora regnino il silenzio e la solitudine), l’italiano di destra o di sinistra dismette la maschera caricaturale dell’estremista e recupera la sua eterna identità di moderato, disposto più a gettare ponti che ad abbatterli. O a riesumare quelli abbattuti.
Massimo Gramellini 18/05/2011

Son dolori - SERGIO STAINO



http://farm6.static.flickr.com/5212/5726990525_53b60d027b_z.jpg
Eh, insomma. La vignetta su Liberazione.
MAURO BIANI - http://maurobiani.splinder.com/
http://1.bp.blogspot.com/-OVLRsyvzrSU/TdLh8H84ahI/AAAAAAAAEIA/waAZAzHauyU/s400/proiezioni.jpg
Proiezioni - VADELFIO





http://2.bp.blogspot.com/-RtLQCLgAO0k/TdGZUXOtNMI/AAAAAAAACt0/YePOXpmzu3g/s1600/TOMAS_495.jpg
Tomas


Augusto Rasori
Amministrative, Verdini: "E' sostanzialmente un pareggio".
E Berlusconi è sostanzialmente alto.

PORTOS Comic strip

http://imageshack.us/m/863/4789/vauro170511.gif
VAURO Le vignette di Vauro


“La Lega ha vinto; sono le aspettative che erano eccessive. Certo, se si leggono giornali come Il Sole 24 Ore o il Corriere della Sera potrebbe sembrare che abbiamo perso; ma basta prendere invece in mano La Padania per capire che le cose non stanno così" Radio Padania, 17.05.2011

...gelo di Bossi
11 lettere...
g e l o d u r i s m o

 PORTOS Comic strip

http://3.bp.blogspot.com/-3qTgLgqv0l0/TdKnykOURsI/AAAAAAAAA28/UQLa5NM1eDU/s320/scansione0005-746543.jpg
il Buffone ha cambiato maschera.....PIERROT
Paolo Lombardi - L'Inserto Satirico
http://1.bp.blogspot.com/-2I32FhDqZ5w/TdJ1dJZduEI/AAAAAAAAEBg/4w-5If5R-GY/s1600/News2011-105.jpg
Preferenze
Solo 28.000 voti per il Cavaliere nella sua Milano contro i 53.000 del 2006.
Mauro Patorno

http://www.gianfalco.it/wp-content/uploads/2011/05/amministrative.jpg
Gianni Falcone - http://www.gianfalco.it/

Cambia il vento!
Il vento è cambiato - Moise


*

Nessun commento:

Posta un commento